#I posti che…

Anche a me è arrivato un nuovo tag a cui giocare e chi gironzola da queste parti lo sa: la maggior parte dei bloggers ama questi giochini in cui bisogna rispondere, chiacchierare un po’ di viaggi… Insomma, giocare.
Io, ovviamente, non sono assolutamente esclusa da questa passione per questi giochini tra bloggers quindi sono super felice di essere stata nominata: grazie, grazie e ancora grazie a Cristina di Il tuo posto nel mondo.

I posti che… è un tag ideato a Neogrigio e ha come obiettivo quello di “far condividere emozioni e luoghi e, perché no, magari ispirare nuove idee per le prossime vacanze.”
Per me, personalmente, è sicuramente un modo per viaggiare un po’ mentalmente, tra i ricordi e i pensieri, e rivivere momenti incredibili.

Ecco quindi quali sono i miei posti che…

• IL POSTO CHE… PORTI NEL CUORE

Beh, il posto che porto sicuramente nel cuore è Valencia.
Ho viaggiato parecchio in Europa e, ovunque sia andata, ho lasciato una parte del mio cuore e una parte di me. Eppure Valencia, la mia adorata Valencia, ha vinto il posto principale nel mio cuore.
A Valencia ho avuto la mia prima grande esperienza di vita lontana da casa, ho lavorato in un ambiente incredibile, ho condiviso il tutto con quattro ragazze meravigliose e lì, tra quelle vie dagli edifici bianchi e antichi, tra le parole in spagnolo e il sole caldo, ho provato la vera felicità. Quella che prende il cuore.
Quindi sì, il posto che porto nel cuore è Valencia.

DSC01506 (FILEminimizer)

 • IL POSTO… PIU’ DIVERTENTE

Visto che, in questa lista, posso anche inserire una vista o una qualsiasi cosa che abbia suscitato un’emozione… Beh, io metto il Festival del Viento di Valencia.
E’ stato incredibilmente divertente e affascinante camminare sotto un cielo pieno e strapieno di aquiloni di tutte le forme e di tutte le dimensioni.
Poi, quello stesso pomeriggio, io e le mie (allora) coinquiline abbiamo deciso di fare l’epica foto del salto: tra la sabbia che andava ovunque, tra il vento forte che tirava, tra la difficoltà stessa che sta nella foto, è stato un attimo davvero speciale.

Playa - Festival del Viento

• IL POSTO… PIU’ COMMUOVENTE

Ponte Vecchio a Firenze, per essere più precisa, al tramonto.
Ho vissuto questo attimo di totale commozione, quella che prende il cuore e non puoi far a meno di sentire le lacrime che invadono gli occhi quest’estate, un tramonto d’estate appunto.
Ero in vacanza a Firenze con una mia amica, avevamo camminato tutto il giorno e stavamo cercando un posto dove mangiare, se non ricordo male. Siamo arrivate a Ponte Vecchio nel momento esatto in cui il sole si tuffava nell’Arno e un suonatore di strada suonava l’Halleluja con la chitarra.
E’ stato un attimo incredibile, così toccante da lasciare senza parole. Penso che quell’attimo lo porterò sempre con me: ho pensato fosse un modo che la mia amica Martina, volata in cielo qualche settimana prima da quell’attimo, aveva usato per salutarmi. Un tramonto, quelli che insieme fotografavamo, un chitarrista come me e la canzone Halleluja, una delle canzoni più emozionanti mai scritte.
Quell’attimo l’ho dedicato a Martina, a lei che c’è sempre.

DSC09552 (FILEminimizer)

• IL POSTO… PIU’ DELUDENTE

Anche per me, come per Martina di Martinaway, il posto più deludente è Pisa.
Prima di andarci, qualche anno fa, ricordo che non vedevo l’ora di vedere questa Torre pendente. Arrivata là ci sono rimasta malissimo perché me l’immaginavo molto più grande, molto più bella e molto più sorprendente.
Spero di ricredermi in futuro!

Pisa, Piazza dei miracoli.
Foto dal sito http://www.zingarate.com

• IL POSTO… PIU’ SORPRENDENTE

Il posto più sorprendente è, per me, Times Square a New York.
Quella piazza è incredibile: un’invasione di luci, colori, immagini, rumori e attimi di vita. Vai a Times Square e vedi la vita passarti davanti, frenetica: milioni di persone camminano avanti e indietro, indietro e avanti senza fermarsi mai.
Penso che, se dovessi ritornare a Times Square, la mia espressione sarebbe la stessa che ho avuto la prima volta che l’ho vista: “mamma mia”, con tanto di bocca aperta per la sorpresa.
E’ New York e, New York, è davvero un altro mondo.

Times Square

• IL POSTO… PIU’ GUSTOSO

La Horchatería de Santa Catalina a Valencia: un angolino così antico e tradizionale che sembra sia rimasto in un’altra epoca.
Qui ho mangiato i miei adorati churros con chocolate, la fine del mondo.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Immagine dal web

• IL POSTO… CHE TI LASCIA UN RICORDO PARTICOLARE

Prima di rispondere a questo punto, ci ho pensato un po’ su.
Ogni viaggio porta con sé un ricordo particolare, intenso, allegro o emozionante. Alla fine sono arrivata alla conclusione che il posto che mi lascia un ricordo particolare è Formentera.
E’ lì che, l’anno scorso, ho fatto il mio primo bagno dell’anno e, soprattutto, è stata la prima volta in tutta la mia vita che vedevo un mare così azzurro, così chiaro, così trasparente.
E’ stata una gita meravigliosa, quella a Formentera, fatta con la mia (ex) coinquilina Manu, sotto un sole davvero cocente (che mi ha resa rossa come un peperone) e un’atmosfera di puro relax. E pura amicizia.

• IL POSTO… PIU’ ROMANTICO

Il mio posto più romantico è in cima alla Mole Antonelliana.
La città illuminata con le luci della notte, la luna piena sopra ai nostri occhi e il silenzio che regnava lassù, hanno reso tutto davvero speciale.
Sì, questo è sicuramente il posto più romantico in cui sia stata (e in più con la persona perfetta!).

DSC03527 (FILEminimizer)

• IL POSTO… CHE VORRESTI RIVEDERE

Berlino, assolutamente Berlino.
Ho inserito questa città quando ho partecipato a “Blogger Back to…” e continuo ad essere della mia idea.
Vorrei ritornare a Berlino perché mi sembra siano passati secoli da quando ci sono stata, perché quando ci sono stata ero malata e non me la sono per niente goduta. Devo assolutamente recuperare!

berlino
Immagine dal web

 • IL POSTO… DOVE TI PIACEREBBE ANDARE

Chi mi conosce lo sa: l’Argentina è il mio viaggio nel cassetto.
Ogni anno è nella mia lista dei Travel Dreams e, ogni anno, sogno di visitarla in lungo e in largo.
Ma prima o poi, ce la farò: devo solo avere tanta, tantissima pazienza.

Ushuaia
Immagine dal web

 

Anche questa volta dovrei nominare altre dieci persone: ma non è mica facile!
Quindi a sto giro, nomino tutti: chiunque passi su questo mio articolo si senta nominato (sì, effettivamente suona minaccioso).
Ad ogni modo, con un commento o un nuovo articolo, fatemi sapere quali sono i vostri posti che…! 😀

Le regole per partecipare sono le seguenti:

  1. Ringraziare il blogger che ti ha nominato
  2. Nominare l’ideatore del TAG
  3. Utilizzare la sua foto
  4. Rispondere alle domande
  5. Aggiungere tra i TAG, “I posti che tag”
  6. Nominare 10 blog amici
  7. Inoltrare le risposte all’ideatore del TAG

Vi ricordo che “per posto non si intende esclusivamente una città, è infatti possibile anche menzionare un monumento, una piazza, una vista, qualsiasi cosa che abbia suscitato un’emozione, e se si è indecisi anche più soggetti per risposta”.

I posti che... Tag

Annunci

10 pensieri su “#I posti che…”

  1. Ciao Enrica!!! Grazie ancora per aver partecipato 😀
    La Horchatería de Santa Catalina ha lasciato bei ricordi anche a me (il cibo è divino). Delle volte parti con delle aspettative davvero basse su una città e ritorni con idee completamente diverse. ❤

  2. Molto belle le risposte che hai dato, ci ho sentito dentro tanta emozione. L’Argentina…beh, è più che comprensibile, anche a me piacerebbe tantissimo andare! E con il tramonto su Firenze mi hai davvero emozionato!!

    Ho risposto anche io a questo tag, passa da me se ti va! 🙂

  3. Ogni volta che passo di qui mi dico “Beh, prima o poi devo andare a Valencia!”, anche questa volta l’ho pensato 😛

    Belli i tuoi “posti che…”, ti auguro di volare presto in Argentina 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...