Chi sono

Me-Arezzo (FILEminimizer)
“Era una ragazza semplice, di quelle che sognano dietro ai libri e alle poesie, e se la vita è carogna non importa, una ragione buona per sorridere la trovi comunque.”

Mi chiamo Enrica, ho 27 anni e nella vita faccio la receptionist in un albergo a tre stelle di Torino.

Amo la chitarra classica, che suono da quando avevo sette anni, ma anche la fotografia, soprattutto quella paesaggistica, e i libri, in particolare quelli d’amore – lo ammetto.

Da qualche anno mi sono scoperta amante della scrittura.
Ho sempre avuto dei diari sui quali scrivevo tutto quello che vivevo, chiacchieravo con l’Enrica del futuro che, un giorno, magari dopo chissà quanti anni, avrebbe riletto quelle parole. Poi le emozioni sono aumentate, così come i pensieri, e i diari non bastavano più.
In quel momento è nato Attimi e Pillole di Viaggio, in un pomeriggio di giugno del duemilaquattordici.

Attimi e Pillole di Viaggio è il mio piccolo mondo, è il mio angolo dove lasciar liberi i pensieri e le emozioni.
Attimi e Pillole di Viaggio è come essere a casa. A volte non torni per un po’, parti e viaggi, la quotidianità ti fa perdere la bussola ma basta aprire la porta e respirare a pieni polmoni per sentirsi di nuovo a casa.
Attimi e Pillole di Viaggio è esattamente così e vuole essere, semplicemente, un luogo dove i pensieri scorrono veloci, le parole si rincorrono e le emozioni si rivivono.
Che siano racconti di viaggio o di vita, poco importa, sarà come sentirsi a casa.”

Mi sono laureata in mediazione linguistica e ho conseguito un master sulla promozione del territorio. Ho sempre amato tutto quello che aveva a che fare con il turismo, con i viaggi e con il mondo.
Amo viaggiare, amo scrivere di viaggi, amo emozionarmi.
Il mio sogno? Aprire un piccolo bed&breakfast.

Ho viaggiato tanto, soprattutto in Europa. Il mio stato preferito è, in assoluto, la Spagna. Ho vissuto per qualche mese a Valencia, innamorandomi completamente del mood spagnolo e della vita fuori dall’Italia.
Poi sono rientrata e mi sono ri-innamorata dell’Italia e del mio presente.

Ora vivo in una casetta davvero splendida con la mia dolce metà in provincia di Torino, la città che ci ha fatto innamorare. 

Prima di noi. 

Poi della vita. 

Noi.

Annunci

22 pensieri riguardo “Chi sono”

  1. Mi piace molto il tuo blog e leggendo il tuo profilo ho visto che abbiamo molte cose in comune: il primo che entrambe gestiamo un blog ma soprattutto mi è piaciuto quando hai detto: “scrivo per ricordare” perchè è essenzialmente il motivo per cui anch’io ho deciso di aprire il mio blog… ci sono troppo emozioni in un viaggio per dimenticarle… meglio scriverle nero su bianco prima che si sciupino 🙂

    1. Una delle mie più grandi paure è il fatto di dimenticare. Quindi scrivo: scrivo sempre.
      Ho imparato a scrivere di viaggi quando ho incominciato a capire quanto era fondamentale per me il viaggio, quando tornavo a casa e dovevo cercare di trasmettere le stesse emozioni a chi mi stava ascoltando. Allora ho deciso di aprire un blog, per non dimenticare e per riuscire a raccontare tutte le emozioni che provo.
      Viviamo una vita piena di cose da fare, veloce, rapida, una routine che non si ferma mai. Sarebbe un peccato se, in mezzo a tutti gli altri pensieri, si perdessero tutte le belle emozioni provate durante un viaggio.
      Grazie per essere passata di qua! 🙂

  2. Complimenti per il blog 🙂 mi piace molto e devo dire che abbiamo un bel po’ di cose in comune 🙂
    Buoni viaggi 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Visitare, scoprire e meravigliarsi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: