Liebster Award #2

Liebster Award

Qualche giorno fa, dopo una giornata di lavoro, ho ricevuto una piccola grande sorpresa: il mio secondo Liebster Award.
Sono ancora nuova in questo enorme mondo fatto di blog, articoli, awards e parole quindi, nel mio piccolo, è un’enorme soddisfazione e una grandissima felicità.

Un ringraziamento enorme va, quindi, al blog Viaggi Zuccherini che mi ha fatto (ri)saltellare dalla gioia e mi ha fatto nascere un enorme sorriso. Questo Liebster Award, così come i vostri commenti, le vostre risposte e i vostri mi piace sui social networks, sono la prova che sì, sto andando nella direzione giusta ed è quello che amo fare.

Come già per il primo premio ricevuto, vi spiego brevemente di cosa si tratta: il Liebster Award è un’idea nata in Germania e non è nient’altro che un premio, trasmesso di blogger in blogger, che mira a far conoscere blog emergenti con meno di 200 followers.

Ovviamente ci sono delle regole. Ecco quali sono questa volta:

  • Ringraziare il blog che ti ha nominato
  • Rispondere alle 10 domande
  • Nominare altri 10 blog con meno di 200 followers
  • Porre 10 domande
  • Comunicare la nomina ai 10 blog scelti

Ammetto che la parte di rispondere alle domande è quella che amo di più e, questa volta, Viaggi Zuccherini ne ha scelte davvero di belle.

1. Perché hai deciso di aprire un blog?

Il blog è nato in un pomeriggio di giugno, tra l’invio di un curriculum e l’altro, durante i miei pomeriggi da disoccupata. E’ nato così, per caso, per unire principalmente le mie due grandi passioni: il viaggio e la fotografia. Da quando è nato Attimi e Pillole di Viaggio, mi sono resa conto che scrivere è più di una capacità innata e una passione: è qualcosa che amo fare.

2. Qual è l’esperienza più bella fatta finora?

Urca, questa è difficile.
Prima di rispondere mi sono messa a pensare un po’ alle esperienze fatte nella mia vita e mi sono resa conto che, alla fin fine, l’esperienza più bella è quella che sto vivendo adesso a Valencia.

3. Qual è il tuo prossimo viaggio? E con chi lo farai?

Il prossimo viaggio, super corto, sarà tra due settimane: andrò a Zaragoza con la mia coinquilina (e amica) Manuela. Dopodiché, non contando i mini-viaggetti di un giorno qui attorno, punterò la mia amata Cadice. Partirò da sola, come sempre, ma laggiù ho persone meravigliose che mi aspettano a braccia aperte. (<3 )

4. Qual è la tua ricetta preferita?

Cambio la domanda con: Qual è il tuo piatto preferito?
La risposta è semplice (e mi fa venire una gran fame!): la pasta al pesto. Sono tanto, tantissimo pesto-addicted e, per me, non c’è cosa più buona.

5. Hai mai fatto un viaggio che ti ha cambiato?

Un viaggio che mi sta cambiando è quello che sto facendo da sei settimane e che si concluderà a metà luglio. Anche se non si tratta di un viaggio vero e proprio, quest’esperienza mi sta cambiando davvero tanto: mi sento più sicura di me stessa, sono più felice e vivo il tutto con occhi diversi.
Non potrei chiedere di meglio, insomma.

6. Che cosa ti piace di più del tuo blog? 

La cosa che più mi piace del mio blog è il fatto che ci sia una parte di me in ogni articolo, in ogni parola che scrivo, in ogni attimo che vivo e in ogni viaggio che racconto.

7. La cosa più strana che vorresti fare nella tua vita. 

Ammetto di non avere una risposta a questa domanda.
Vi posso dire la cosa che vorrei fare nella mia vita: poter viaggiare più che posso per il mondo.

8. Hai mai pensato di trasferirti in un altro Paese?

Ci penso ogni singolo giorno e, alla fin fine, credo che faccia parte del mio destino (se di destino si può parlare).
Sono così legata alla Spagna, alla sua cultura e alle sue persone che, prima o poi, ci finirò definitivamente. Un po’ mi spaventa ma, in quest’ultimo periodo più che mai, sto imparando a non pensarci troppo: quel che sarà, sarà.

9. Nella tua valigia porti sempre…?

La macchina fotografica e il mio portafortuna.

10. Qual è il tuo cocktail preferito?

Un cocktail preferito non ce l’ho ma amo la sangría.
In fondo, vivo in Spagna…. 🙂

Ora, dato che non sono mai stata brava in queste cose, non nomino nessuno. Anzi, facciamo così: sentitevi tutti auto-nominati. 
Io vi lascio le domande (quelle che possono venirmi in mente dopo una giornata a contatto con turisti di mezzo mondo): se volete rispondere, se volete prendere parte a questo Liebster Award un po’ speciale, sarò felice di leggervi tutti.

Ecco le domande:

1. Come hai scelto il nome del tuo blog?
2. Se potessi scegliere e se non avessi nessun tipo di ostacolo, cosa vorresti fare nella tua vita?
3. Qual è il viaggio che più ti ha emozionato/a?
4. Per te il viaggio è…
5. Quali sono le emozioni che provi prima di partire?
6. Viaggio organizzato o viaggio all’avventura?
7. Identifica con una parola il tuo blog.
8. Preferisci viaggiare da solo/a o in compagnia?
9. Cosa ami di più di un viaggio?
10. C’è un oggetto che ti porti sempre di ritorno da un viaggio?

Forza, sbizzarritevi! 😀

Annunci

2 pensieri su “Liebster Award #2”

  1. Noi stiamo scoprendo un sacco di blog nuovi 😀 ! Ma ormai questo giochetto l’abbiamo già fatto parecchie volte! Possiamo saltare sto giro 😛 !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...