“CHE LA VITA CI SEMBRA DOMANI E INVECE E’ TUTTA ADESSO”

Oggi mi sono seduta alla scrivania, tra un “mamma, guarda” e un “mamma, vieni”, e ho aperto il computer.
Presa dalla curiosità ho aperto WordPress.
Non lo faccio praticamente mai, Attimi e Pillole di Viaggio è fermo nel limbo, in quel tempo che scorre veloce tra le cose da fare e gli impegni della vita.
Eppure l’ho aperto e mi sono incredibilmente sorpresa del fatto che sì, ci sono persone che ancora lo visitano.
Che ancora lo leggono.
Che ancora curiosano tra gli articoli scritti, le fotografie scattate.

Ho fatto anch’io così, poco fa.
Come se quel tempo non fosse passato, non si fosse fermato e ho curiosato anch’io.
Ho letto le parole scritte quando ancora viaggiavamo con un solo bagaglio a mano, quando la vita scorreva veloce ma eravamo solo in due.
E mi ha fatto sorridere.
Come cambia la vita.

E niente, ci sono persone che ancora visitano Attimi e Pillole di Viaggio e questo mi fa davvero sorridere.
Di cuore.
Perché questo posto qui rimane sempre un po’ il mio angolino felice, il luogo dove ho lasciato scorrere via tanti pensieri e dove, a volte, vorrei tornarci.
Quindi grazie.
Anzi, Grazie.
Con la G maiuscola. Grazie di leggere ancora.

Quindi prima, sempre tra un “mamma, vieni” e “mamma, guarda”, mi sono promessa di tornare a scrivere.
Insomma, ho due articoli pronti che aspettano di essere pubblicati: uno riguarda Novara ed è stato scritto nel 2019, prima che la piccola Marti mi facesse un mega scherzo e mi facesse ricoverare al settimo mese di gravidanza, nella settimana più calda di giugno.
L’altro l’ho scritto lo scorso anno, di ritorno dal viaggio a Venezia con una piccola Marti super scatenata.

E niente, mai pubblicati.

Perché? Perché la vita scorre veloce e mettiamo sempre davanti gli impegni, il lavoro, la casa, la quotidianità.
Ma alla fine ci dimentichiamo che la vita è adesso ed è anche importante fare le cose che amiamo, che portiamo nel cuore.
O sbaglio?
La vita scorre, veloce, e siamo sempre proiettati al domani quando la cosa fondamentale è qui.
E’ ora.

Quindi, nuova promessa – vediamo se riesco a mantenerla.
Torno a scrivere.
Di cosa? Non lo so.
La mia vita non è più fatta di viaggi e di mete da sognare ma di una piccola Marti di quasi tre anni, di lavoro e di una semplice e rassicurante quotidianità.
I pensieri, però, quelli ci sono sempre.

Di cosa scrivere, allora?

Della vita.
Che vuol dire tutto e vuol dire niente.

Come sempre faccio ciò che mi viene meglio: mi faccio spingere dalla corrente e vediamo dove mi porta.

Per il momento passo e chiudo.
Piccola Marti chiama.

A presto,

Enrica

4 pensieri riguardo ““CHE LA VITA CI SEMBRA DOMANI E INVECE E’ TUTTA ADESSO””

  1. Tra quelle persone che non hanno mai smesso di leggerti e di sperare in un tuo ritorno ci sono anch’io. Adesso che questo ritorno è successo davvero mi scoppia il cuore dalla gioia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.