Archivi tag: albisola

Agosto: la salsedine sulla pelle, i pensieri al tramonto e la felicità.

Mi sembra incredibile, siamo già a settembre.
Se mi metto a pensare ai giorni di questo mese appena trascorso, mi sembra di non ricordarli perfettamente, come se avessi vissuto tutto a forte velocità, desiderosa di vivere ogni istante ma con la paura che tutto finisse, appunto, così velocemente.
Alla fin fine io sono sempre stata così: ho sempre voluto vivere ogni attimo delle giornate al massimo, senza fermarmi, assaporando ogni emozione e ogni sentimento ma, dall’altra parte, vivendo con la leggera tristezza di finire tutto troppo presto. Sono sempre stata fan del conto alla rovescia, nel bene e nel male, sono sempre stata la persona che vive le giornate nel modo positivo ma con la tristezza della fine.
Ho sempre avuto paura della fine, in fondo.

Questo agosto mi è piaciuto, mi è piaciuto tremendamente.
Non ho fatto chissà che cosa, non ho visitato praticamente nulla ma ho vissuto così intensamente ogni istante che mi sembra, dal punto di vista emotivo, di aver visto il mondo intero. Continua a leggere Agosto: la salsedine sulla pelle, i pensieri al tramonto e la felicità.

Quei riflessi sul mare di Albisola.

Oggi vi voglio raccontare di un posticino che amo e che, fin da quando ero piccola, ho considerato un po’ come la seconda casa: Albisola Superiore, una piccola cittadina in provincia di Savona.

Albisola è il posto che mi viene in mente quando penso alle vacanze: sono venticinque anni che passeggio d’estate lungo la passeggiata, che respiro a pieni polmoni l’aria di mare e sono venticinque anni che, ogni volta che arrivo, sono felice e, ogni volta che parto, mi si stringe il cuore. Perché, per me, il nome Albisola è unito alla parola ricordi: è come se, ogni volta, presente e passato si unissero.

Oggi, però, non vi voglio raccontare le bellezze di Albisola, quelle stradine e quegli angoli sul mare (prossima volta!) che tanto mi piacciono, oggi vi voglio raccontare (o meglio, mostrare) quanto belle possono essere le luci riflesse sul mare.
Continua a leggere Quei riflessi sul mare di Albisola.

#LaMiaCasa: cinque posti dove mi sono sentita a casa.

Qualche giorno fa, sono capitata sul blog di Roberta, Vieni via di qui, dove ha creato un nuovo tag… Ditemi, potevo non partecipare? Ovviamente no. Lo sapete che a) amo questi giochini, b) amo raccontare qualcosa di me, a piccole dosi c) amo confrontarmi con altre persone perché, alla fin fine, ognuno ha la propria storia ed è bello raccontarla.

Roberta ha intitolato l’articolo #LaMiaCasa dove ha indicato i cinque posti in cui si è sentita a casa, nonostante a casa realmente non fosse, perché “ci sono posti che sono sempre stati casa anche se è la prima volta che li visiti… sembra quasi loro lo sappiano”. E allora, per Roberta, casa è la Stazione Centrale di Milano, Camden Town ma anche sulle Torri di Notre Dame. Posti totalmente diversi, lontani chilometri che, però, racchiudono la sensazione di “casa”.

Allora, ieri mattina, sdraiata in spiaggia, sotto un cielo azzurro e un sole caldo, mi sono messa a pensare a quali sono i luoghi che definirei semplicemente casa.
Non è stato facile perché sono una persona che riesce ad abituarsi facilmente ovunque vada ma, alla fin fine, mi è bastato guardare dentro il cuore per capire realmente quali sono i posti che definisco “casa”. Continua a leggere #LaMiaCasa: cinque posti dove mi sono sentita a casa.