La Torre del Miguelete: 207 scalini per avere Valencia ai vostri piedi.

La Torre del Miguelete è il campanile della Cattedrale di Valencia ed è sicuramente uno dei simboli della città spagnola.

Bisogna salire 207 scalini per arrivare in punta, per arrivare alla cima della Torre e per meravigliarsi del panorama. Da lassù si può vedere tutto: dalla Città delle Arti e delle Scienze, al porto, alle due antiche porte della città; tutta Valencia si distende sotto i nostri occhi con stradine strette e case che sembrano ammucchiate.
Quello che mi ha sorpreso, arrivata in cima, è come Valencia possa sembrare diversa se vista da due punti differenti: dal basso, camminando tra le sue strade, mi sembra una città piccola, con strade abbastanza grandi ed edifici non immensi. Dall’alto, invece, Valencia mi ha sorpreso con un’immagine totalmente opposta: sì, il centro storico è sempre piccolino ma si estende fino a non vederla più, quasi come se fosse immensa; mi sono resa poi conto che, le stradine, sono davvero strette e, a volte, dall’alto nemmeno sembrano esistere: le case sono così vicine da riempire gli occhi, da rubare quasi la scena. E’ tra queste case così vicine, tutte bianche che si possono scorgere anche i monumenti principali che, dal basso, sembrano enormi come la Lonja de la Seda, per esempio, o il vicino Mercado Central che quasi si perdono in quel caos di case.

Insomma, dopo tanto rimandare, finalmente stamattina sono salita sulla Torre del Miguelete.
In questi giorni in caldo si fa sentire, le temperature sono alquanto elevate e, alle 10, c’erano già più di trenta gradi. Ma nonostante il sole e l’afa, sono salita comunque, consapevole che, tra undici giorni, si ritorna a casa. Se non ora, quando?
Con la mia coinquilina Martina, quindi, abbiamo incominciato la scalata: 207 scalini, una scala a chiocciola e il caldo.
Devo ammettere che immaginavo la salita decisamente più difficile, più dura e, invece, è stata tranquillamente fattibile: la scala e gli scalini sono abbastanza larghi senza diventare pericolosi. L’unica parte in cui diventa più complicato è l’ultima serie di scalini, gli ultimi trenta più o meno, quando la scala comincia a diventare stretta e in due non si passa.
Vi assicuro, però, che nel momento in cui uscirete sulla terrazza della Torre e avrete la città ai vostri piedi, vi sentirete il cuore pieno di soddisfazione e di meraviglia: è quasi impossibile non pronunciare la parola wow di fronte al panorama che avrete.

La città si presenterà così com’è, sotto un sole caldo, bollente e sotto un cielo azzurro.
Si presenterà con le case bianche, alcuni tetti blu e tutta la storia nascosta tra le stradine più piccole.
Si presenterà così com’è, né troppo piccola né troppo grande, né troppo silenziosa né troppo caotica.
Si presenterà con un contrasto di colori indescrivibile che vi riempirà gli occhi, che vi ripagherà di quei 207 scalini fatti e che vi darà la conferma che, sì, anche a Valencia lascerete un pezzo di cuore.

Annunci

9 pensieri su “La Torre del Miguelete: 207 scalini per avere Valencia ai vostri piedi.”

  1. Ho avuto la stessa impressione quando sono salita sulla Giralda a Siviglia. La percezione della dimensione della città cambia drasticamente.
    Bisogna sempre vedere le cose da un altro punto di vista per vederla realtemente!!!
    🙂

  2. Stavo cercando precisamente quanti scalini avesse la torre del Miguelete, quando ho incontrato il tuo blog! Sono appena stata a Valencia e l’ho trovata una città molto, molto bella! Peccato non essere potuta salire personalmente sulla torre: il tuo racconto mi dà un’atmosfera di calma!

    1. Innanzitutto voglio ringraziarti per questo bellissimo commento: sapere di arrivare alle persone è una delle cose che più mi rende felice ed orgogliosa. Quindi Grazie.
      E sì, Valencia è davvero bellissima: io ci ho lasciato il cuore. Ti auguro di salire, un giorno, sulla Torre del Miguelete perché è davvero uno spettacolo incredibile. 🙂

      1. Non voglio in alcun modo fare spam, ma come ti dice di recente sono stata a Valencia e ho scritto alcuni articoli riguardo alla mia visita 🙂 Mi farebbe piacere se tu potessi farci un’occhiata!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...