Il Bioparc: un angolo di Africa a Valencia

“Descubre el corazón de Africa en Valencia”, è questa la frase che si trova sul depliant del Bioparc di, appunto, Valencia.
Un piccolo angolo di Africa in una città spagnola, tra sangría e paella: è proprio vero che il mondo non smette mai di stupirti. 

Non sono mai stata una zoo addicted. Anzi, mi sono sempre chiesta perché l’uomo doveva rinchiudere dei poveri animali per il puro e solo scopo di vederli, di guardarli, di fotografarli e di analizzarli.
Però, ammetto, il Bioparc mi ha colpita.
Colpita e affondata.

Il bello di questo piccolo angolo di Africa è il fatto di vedere gli animali al loro stato naturale e, alcune volte, camminarci in mezzo. 
Allora ecco che il lemure ti cammina affianco e, temendo che da un momento all’altro ti caschi in testa, riesci a fotografarlo mentre salta su un ramo. Oppure, con grande terrore da parte mia (dato che ho un’avversione naturale ai volatili), puoi fermarti a guardare il leone e la leonessa mentre uccelli di qualsiasi tipo e grandezza volano liberi sulla tua testa.
Uno spettacolo unico, insomma, che permette di avvicinarsi ad animali mai visti prima (o perlomeno dal vivo) e, cosa bella, poterli vedere nel loro ambiente, liberi di correre, saltare, nascondersi sotto la terra e dormire in santa pace.

Sono davvero rimasta colpita da questo Bioparc: proprio come una bambina, mi sono messa a guardare incuriosita qualsiasi animale, piccolo o grande, che trovassi davanti.
Se vi state chiedendo se ci ritornerei e se ne vale la pena, la mia risposta è assolutamente sì.

Lasciatevi trasportare dalla curiosità, dalla sorpresa che si vede negli occhi dei bambini e dalla magia di questo luogo.
Lasciate fuori lo stress della vita quotidiana, le problematiche e i pensieri.
Lasciatevi attraversare dalla tranquillità che si respira nel Bioparc.
E vivetevelo al massimo.

[Vi lascio le foto. In basso trovate tutte le informazioni utili!]

Informazioni

  • Entrata: €23,80 (adulti), € 18,00 (bambini 4-12 anni), € 17,50 (pensionati +65 anni) e gratis per bambini sotto i 4 anni.
  • Aperto tutto l’anno dalle ore 10 alle ore 18; luglio e agosto fino alle ore 21; settembre fino alle ore 19.
  • Informazioni su www.bioparcvalencia.es
Annunci

5 pensieri su “Il Bioparc: un angolo di Africa a Valencia”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...