Barcellona: a piedi per la città

Quando viaggio, una cosa che amo assolutamente fare è camminare tra le viuzze della città, perdermi per poi ritrovare un punto familiare, girare con la cartina in mano ed esplorare zone nuove e scoprire angoli sconosciuti.

Ho sempre amato camminare, mettere le scarpe da ginnastica, prendere la macchina fotografica e andare alla scoperta della città con le mie due gambe, dando un paseo – come direbbero gli spagnoli, con il naso all’insù e con gli occhi attenti e curiosi.
Proprio per questa ragione, nei miei quasi tre giorni di vacanza a Barcellona, ho deciso di (ri)scoprire la città interamente a piedi. Ho macinato chilometri, eccome, e alla fine avevo anche le gambe stanche ma credo che visitare un luogo attraverso i trasporti all’aria aperta, la bicicletta o – appunto – i propri piedi, evitando così la metropolitana, sia la scelta più giusta, più meravigliosa e più sorprendente da fare.
E anche più salutare.
Il mondo è così bello che merita davvero la pena consumare la suola delle scarpe.

Ma ora, dopo quest’introduzione, è con grande onore che vi presento il mio itinerario. Un itinerario in cui si toccano i punti fondamentali della città, si vedono i monumenti principali ma si cammina anche tra i quartieri più o meno conosciuti. Insomma, vi racconto la mia Barcellona a piedi. Continua a leggere Barcellona: a piedi per la città

#BloggerBackTo: i viaggi che voglio rifare.

Il giorno del suo compleanno, il 30 gennaio, Martina di Martinaway, ha dato vita ad un articolo in cui parla di viaggi passati e non ricordati, di luoghi visitati ma a cui vorrebbe ridare una seconda possibilità.

“Ci sono mete delle quali non ricordo nulla e che quindi vorrei rivedere e altre alle quali invece vorrei dare una seconda possibilità, perché, per un motivo o per l’altro, non sono riuscita ad apprezzarle davvero.”

La sua lista tocca mete meravigliose ovvero Scozia, Norvegia e Danimarca, Madrid, Firenze e Londra ed io, come collega di blog e amica virtuale, posso solo augurarle di riuscire a vedere, visitare e dare una seconda possibilità a questi luoghi incredibili.
Martina, poi, ha girato la domanda a tutti i suoi followers: “voi avete mai pensato alle città o alle nazioni alle quali dareste una seconda chance o che vorreste rivedere?”.
Ed io, come sempre, prendo la palla al balzo e vi racconto le mie mete che vorrei rivedere o a cui vorrei dare una seconda chance. Continua a leggere #BloggerBackTo: i viaggi che voglio rifare.